DaRò Experience, a pranzo da Antimo

10/06/2021

Torna indietro

Il valore aggiunto che cerchiamo in un ristorante DaRò è la capacità di stupire il palato partendo da una selezione di materie prime genuine valorizzate dalla creatività dello chef.

La nostra ricerca ci ha portato da Antimo, il “cuciniere” - come ama definirsi - che dopo una decennale esperienza come responsabile di una nota scuola di cucina italiana a Milano ha cercato una dimora speciale per accogliere i propri ospiti e proporre i buoni prodotti mediterranei con rinnovata creatività e passione.

La sua dimora è “Casina Terramora”, antica casina rurale a poca distanza dal centro abitato di Ceglie Messapica, affascinante borgo dell’alto Salento.

Qui, tra ulivi secolari, mandorli, fichi, un bosco di fragni e roverelle, passatoi in pietra originali, cespugli di more, lentischi e melograni Antimo mette a disposizione il suo genio creativo proponendo piatti unici e originali a base di prodotti locali come carne podolica proveniente dalla provincia di Noci, pesce azzurro del mare adriatico e ortaggi provenienti direttamente dall’orto della masseria.
 

Tutti i prodotti della cucina di Antimo sono prodotte dalla masseria o selezionate personalmente dallo chef per dare valore ai prodotti tipici pugliesi. Molto curata anche la cantina, con una selezione di vini italiani e in particolare pugliesi.
 

Ci siamo lasciati incuriosire dal menù ricco e varigato e abbiamo sperimentato il Bottone con salsa al peperone, stracciatella pugliese e alici, lo Sgombro dell’adriatico affumicato con legno di ulivo e fiori edibili e infine, come desert, abbiamo gustato “Estate”, un dolce realizzato con frutta fresca con crema di ricotta, biscotto e meringa.
 

Il piacere di essere a tavola è amplificato dalla location, immersa nel verde della campagna pugliese, e dalla simpatia di Antimo, proprietario e anima della sua dimora.
 

Continuate a seguirci per conoscere i luoghi DaRò e sapori provati (e approvati per voi) in tutta Italia e nel mondo.